Piste Ciclabili !?

PROPOSTA DI PERCORSI CICLABILI NEL MUNICIPIO ROMA VI: COME AL SOLITO TORPIGNATTARA NON ESISTE

Ormai noi cittadini di Torpignattara c'abbiamo fatto il callo: il nostro quartiere è di serie B e quindi le proposte o vengono dai cittadini e dalle associazioni oppure ce le possiamo scordare.

Il caso recente è quello del progetto di percorsi ciclabili nel Municipio. Guarda caso la storia è sempre la stessa: tutto sul versante Prenestino-Pigneto e niente su quello Torpignattara-Quadraro-Marranella!

Eppure un progetto proposto c'era (il 6) e portava dritti dritti da Via dei Gordiani a Porta Maggiore!!!! Una passeggiata meravigliosa fra archeologia, architettura, paesaggi sospesi fra campagna e città, archeologia industriale e progetti urbanistici. Un sogno! E invece - ovviamente aggiungiamo noi - s'è scelto di premiare ciò che è già stato premiato: dalla riqualificazione urbana, dagli investimenti in mobilità, da progettazioni in fieri e da importanti interventi di arredo urbano.

Anche alla luce di quanto occorso pochi giorni fa non possiamo tacere il fatto che noi cittadini di Torpignattara siamo veramente stanchi. Stanchi di far parte sempre di "ipotesi", di "progetti possibili", di "sviluppi auspicabili" etc. etc. Vogliamo la concretezza di scelte immediate e scritte su carta. Questa era un'occasione per ripensare la Via Casilina in toto! Era l'occasione per progettare una mobilità che sopprimesse quel carro bestiame che è il trenino Termini-Pantano. Era l'occiasione per disegnare un percorso ecosostenibile che fosse anche "decoro urbano" per una zona del Municipio fatto di rattoppi, di alberi mai potati, di buche e passaggi pedonali inesistenti (fra largo Alessi e Circ.ne Casilina). Era l'occasione per testimoniare che questo Municipio non volge lo sguardo verso di noi solo quando associazioni e cittadini organizzati portano progetti, condivisione, mediazione sociale, cultura, assistenza!

Noi come CdQ Torpignattara crediamo con questo di interpretare un sentimento diffuso non solo nei numerosissimi cicloattivsti del nostro quartiere. Chiediamo di ripensare il progetto e valutare seriamente se sia possibile integrare il progetto "Consigliato e in realizzazione" con il 6, quello appunto che passa per il nostro Quartiere servendo anche Marranella, Certosa e Quadraro. Non chiediamo di scegliere un'ipotesi o un'altra ma di mettere in piedi un progetto integrato! Non abbiamo nulla contro i nostri cugini della Prenestina e del Pigneto, anzi, siamo felicissimi per loro!

Quello che chiediamo è che il Municipio dia un segnale, forte e coraggioso in questi giorni drammatici ad un territorio che sta lottando eroicamente per non implodere! Non chiediamo la luna, chiediamo solo la possibilità di essere - almeno per una volta - parte integrante di una progettazione meravigliosa come quella concepita del nostro Consiglio Municipale.

Per una volta, per questa volta, non aspettate che siamo noi cittadini a portarvi il progetto in casa: regalatecelo voi!

Claudio Gnessi - per cdq Torpignattara